Casa - Articoli - Dental Notizie -  Il blog di DentalAcademy

Il blog di DentalAcademy

Le tecniche ricostruttive impieganti raggi X comprendono fondamentalmente la tomografia computerizzata (TC), oggi presente in diverse forme. 
 
La tomografia computerizzata o TC è un sistema di acquisizione digitale diretta dei dati di assorbimento dei raggi X da parte del corpo umano. Essa si basa sulla rotazione di un tubo radiogeno e quindi di un fascio di raggi attorno al paziente e sulla contemporanea misura dell’intensità della radiazione che ha attraversato il corpo, ottenuta da un insieme di sensori (Fig. 1). 
 
 
In questa tecnica non viene quindi prodotta in nessun modo un’immagine radiografica diretta o proiettiva, ma quello che noi vediamo sul monitor o nelle stampe è il risultato della ricostruzione delle densità radiografiche eseguita dal computer dell’apparecchio. Complessi programmi basati su algoritmi di matematica superiore permettono, partendo dai dati di intensità dei raggi X che hanno attraversato il paziente, di ricostruire la mappa della distribuzione delle densità radiografiche all’interno del piano esaminato.
 
Questa mappa è costituita, come ogni immagine digitale, da un insieme di celle elementari di informazione numerica denominate voxel (da volume element): rappresentate sotto forma di scala di grigi esse costitutiscono l’immagine TC finale. Poichè le gradazioni di intensità che vengono analizzate e registrate dall’apparecchio sono molte di più delle sfumature di grigi che possono essere individuate dall’occhio umano, diviene necessario delimitare, per ogni immagine TC, l’ampiezza dell’intervallo di densità rappresentato come variazione proporzionale della scala di grigi.
 
L’intervallo che viene rappresentato correttamente e risulta leggibile in una data immagine è detto finestra TC: questa è caratterizzata dalla sua posizione nella scala delle densità e dalla sua ampiezza. Risulta evidente che quanto più stretta è la finestra, e quindi è più limitato l’intervallo di densità rappresentato, tanto maggiore sarà il contrasto dell’immagine, e viceversa.
 
Inoltre, a seconda della posizione della finestra, l’operatore potrà scegliere le densità e quindi il tipo di strutture visualizzate correttamente nell’immagine.
Ad esempio, per osservare le formazioni maggiormente radiopache, come l’osso e il dente, sarà necessario impiegare una finestra centrata sulle densità maggiori. Al contrario, tessuti e aree più radiotrasparenti, come le parti molli, il grasso o il polmone, richiedono l’impiego di finestre centrate sulla porzione meno intensa della scala delle densità (Sistema di radiografia).
 
Tutte queste operazioni sono rese più semplici dal fatto che il computer della TC assegna a ciascuna cella elementare dell’immagine o voxel un valore numerico che ne individua la densità radiografica. Questi numeri corrispondono a una scala di radiopacità che prende il nome di HU da Hounsfield Units (G.N. Hounsfield è stato uno dei due inventori della TC e premio Nobel).
 
In questa scala viene posta uguale a zero la densità radiografica dell’acqua pura: valori negativi corrispondono a zone più radiotrasparenti (grasso, aria), mentre valori positivi sono attribuiti alle formazioni più radiopache, con una scala numerica via via crescente dai parenchimi all’osso trabecolare e corticale fino al metallo.
 
Le indagini TC eseguite ai fini implantari sono principalmente dirette allo studio di formazioni ossee e vengono quindi di norma visualizzate con finestre centrate sulla densità dell’osso (da 300 a 800 HU circa). Va però sottolineato che la scelta della finestra TC non è mai univoca e irreversibile, almeno fino a quando il file contenente i dati dell’esame è presente nel computer dell’apparecchio.
 
La scelta della finestra è un’operazione di post-processing informatico che può essere modificata sul computer in ogni momento senza dover per questo riesaminare il paziente.
No comment
Scrivi una recensione
* Stelle di valutazione:
    Si prega di selezionare stelle di valutazione.
* La tua E-Mail:
* recensione dettagliata:
Raccontaci la tua valutazione del prodotto, condividere la tua esperienza. Assicurati di esprimere i Suoi opinioni solo su questo prodotto. Tutti i commenti saranno riesaminate entro due giorni lavorativi, la distorsione e commenti maligni vengono bloccati.
Assistenza post-vendita: Si prega di contattare il nostro servizio clienti (nostro rappresentante clienti vi contatterà al più presto).
Se si desidera modificare e gestire i tuoi commenti, effettua il login.