Casa - Articoli - Dental Talk - Salute orale durante la gravidanza

Salute orale durante la gravidanza

Sono sicura che tra le lettrici ci sono delle donne incinte o che stanno pianificando una gravidanza. Durante la gravidanza possono occorrere vari cambiamenti perciò ho deciso di chiarire un po’ la situazione per le future madri e far conoscere loro i trattamenti necessari per assicurare non solo la loro ma anche la salute orale del proprio figlio.


Denti sani in gravidanza
 
Anche se spesso otteniamo i denti sani grazie alla natura cioè alla genetica, per mantenerli sani dobbiamo prenderci cura per tutta la vita e questa cura, secondo i pareri odierni, comincia già nel periodo perinatale. Prendersi regolarmente la cura d’ igiene orale, mangiare il cibo sano ed i controlli regolari del dentista sono ugualmente importanti sia per la donna incinta che per il figlio. Quindi, è obbligatorio, insieme con gli altri consigli dei medici, sentire qualche consiglio sul come prendere cura dei propri e dei denti del figlio. Il risultato dipende da voi stessi e dalle vostre abitudini igieniche, dalle abitudini alimentari e dai consigli.
 
Ogni gravidanza un dente meno?
 
Al contrario del parere comune che il calcio dei denti della donna incinta durante la gravidanza si usa per la crescita del bambino e al contrario del vecchio proverbio “ogni gravidanza un dente meno”, il calcio dai denti non può degradarsi oltre tramite i batteri e la carie. Dopo il quinto mese aumenta la necessità del calcio che il feto può ricevere tramite l’alimentazione equilibrata cioè il livello dei minerali nel corpo della donna incinta rimane immutato. L’aumento di carie nella gravidanza è il tema di tante ricerche scientifiche e fino ad oggi non è confermato che la gravidanza è la causa ma ogni donna incinta prendendosi cura dei suoi denti può mantenere sani i propri denti
 
Si può concludere che la gravidanza non può essere la causa di carie ma nella gravidanza ci sono alcuni fattori che possono aiutare la nascita della carie come:
 
1) Sensibilità maggiore di denti e gengive in gravidanza
 
Durante la gravidanza si svolgono molti cambiamenti che possono aumentare la frequenza dei problemi nel cavo orale (gengivite o carie). I livelli alti degli ormoni progesterone ed estrogene in gravidanza aumenta la quantità del sangue nel tessuto gengivale il che risulta con una sensibilità alla carie ancora più grande del solito. Se si prende poca o nessuna cura per la propria salute orale Il tessuto gengivale si infiamma leggermente e diventa sensibile il che crea una superficie fertile ed adeguata per i batteri e l’infiamazione della gengivite gravidica. Se notate il sanguinamento mentre il pulite i denti non smettete di spazzolare perché così si aumentano le possibilità di prendere una parodontite che alla fine può portare alla perdita dell’osso o dei denti.
Per prevenire la carie e le altre malattie orali le future madri devono sapere quanto è importante l’igiene orale e togliere la placca dentale. I risultati delle prove scientifiche hanno mostrato che le donne incinte che soffrono delle malattie parodontalisono più predisposte a mettere al mondo un bambino prematuro o sotto peso.
 
2) Acidità aumentata della saliva
 
A causa del vomito o reflusso che occorrono spesso nel primo trimestre, si aumenta anche l’aciditò di saliva e così, insieme con lo spazzolino, può danneggiare lo smalto dentale. Tutti questi problemi si possono evitare con una buona igiene orale, con l’alimentazione sana ed equilibrata e con regolari controlli dallo stomatologo. Se il lavaggio di denti le fa venire la voglia di vomitare, non smettete di pulire i denti ma cercate di trovare lo spazzolino ed il dentifricio che vi piacciono di più. Se avete delle nausee non spazzolate i denti almeno un’ora dopo il vomito per non danneggiare con l’acido lo smalto dentale già ammorbidito.
La bocca potete risciacquare con l’acqua naturale o con un collutorio senza alcool ma che contiene il fluoro(Monitor multiparametrico).
 
 
Per mantenere i denti sani durante la gravidanza vi do alcuni consigli:
 
Pulite i denti almeno due volte al giorno usando i dentifrici che contengono il fluoro
Se durante la pulizia vi sanguinano le gengive non smettete di spazzolare ma comprate uno spazzolin più morbido e continuate a pulire i denti regolarmente cambiando lo spazzolino ogni 2-3 mesi
Risciacquate i denti con i collutori per il cavo orale ma solo quelli che contengono il fluoro
Usate il filo interdentale ed anche gli spazzolini interdentali per pulire dettagliatamente i spazi tra i denti
Si consiglia cominciare ad usare la doccia orale che vi aiuterà pulire meglio lo spazio interdentale
In case che avete le nausee mattutine, evitate di spazzolare i denti per almeno un’ ora dopo il vomito
Visitate preventivamente il dentista anche se pensate di non avere nessun problema con i denti
3) Cibo troppo dolce e l’alimentazione squilibrata
 
Durante la gravidanza, l’alimentazione sana ed equilibrata è ancora più importante che prima perché la madre passa i nutrienti al bambino nell’ utero. Non dimenticate che lo sviluppo dei denti comincia già nell’utero della madre.
 
Tutti i nove mesi della gravidanza bisognate seguire il seguente elenco di abitudini e cibi:
 
alimentazione sana e piena di vitamine e minerali
frutta e verdura
cereali integrali
latte e latticini (il formaggio fresco, stracchino, mozzarella e yogurt senza zucchero)
diminuite l’uso del cibo troppo zuccherato cioè le caramelle, i biscotti, i dolci…
bevete l’acqua tutto il giorno, specialmente tra i bocconi (?) ed i pasti
evitate le bibite zuccherate e quelle gassate
se soffrite di nausee, cercate di mangiare le porzioni più piccoli del cibo sano durante tutto il giorno
per diminuire il rischio dei difetti congeniti prendete gli integratori alimentari che contengono l’acido folico
4) Evitare i controlli dal dentista
 
Non è vero che alle donne incinte non si possono curare i denti, anzi, i controlli regolari dal dentista sono importantissimi anche se forse non ci sono alcuni problmei sia con i denti che con le gengive. Il medico dentista deve sapere della vostra gravidanza e se ci sono alcune complicazioni così, mettendosi d’accordo con il vostro ginecologo, può fare gli interventi nella bocca. Tranquilli che il vostro dentista non vi farà nessun tipo di intervento che potrebbe danneggiare voi o il vostro bambino. In ogni caso bisogna evitare la radiografia perché è molto pericolosa durante intera la gravidanza specialmente le prime 12 settimane. Durante gli interventi dal dentista bisogna diminuire il dolore al minimo livello per non danneggiare il sistema nervoso vegetativo del feto. Tranne la radiografia anche gli interventi lunghi e complicati sono da evitare per non causare troppo stress alla donna incinta. Prima di curare una carie o un canale dentale bisogna prendere le precauzioni. Le estrazioni di denti, se sono immediati e non si possono spostare dopo il parto, si possono fare ma solo dopo che il vostro ginecologo lo ha approvato. Il tartaro dentale bisogna essere pulito per non far infiammare le gengive ancora più.
 
Il dentista, durante il controllo, vi darà dei consigli sull’alimentazione, salute orale e come prevenire la carie ed anche vedere lo stato delle vostre gengive impedendo così in tempo la causa di qualunque problema nel cavo orale che potrebbe succedersi in 9 mesi di gravidanza.
 
Nei casi di gravidanza a rischio o un altro tipo di problema con la salute il vostro medico può chiedere lo spostamento dell’intervento.
La salute orale del vostro bambino è nelle vostre mani! Per tutti i dubbi contattateci, vi aiuteremo volentieri(Pulsossimetro da dito)!
No comment
Scrivi una recensione
* Stelle di valutazione:
    Si prega di selezionare stelle di valutazione.
* La tua E-Mail:
* recensione dettagliata:
Raccontaci la tua valutazione del prodotto, condividere la tua esperienza. Assicurati di esprimere i Suoi opinioni solo su questo prodotto. Tutti i commenti saranno riesaminate entro due giorni lavorativi, la distorsione e commenti maligni vengono bloccati.
Assistenza post-vendita: Si prega di contattare il nostro servizio clienti (nostro rappresentante clienti vi contatterà al più presto).
Se si desidera modificare e gestire i tuoi commenti, effettua il login.