Casa - Articoli - Dental Talk - Parodontite

Parodontite

Che cos'è?: la parodontite è una patologia che colpisce il parodonto. Il parodonto è costituito dai tessuti che si trovano attorno al dente e che svolgono le importantissime fuzioni di mantenerlo in sede, attaccato al tessuto osseo e di conservare l'integrità dei tessuti coinvolti nella masticazione. Questo disturbo spesso è conseguenza di una gengivite (infiammazione alle gengive), che, se trascurata,  degenera trasformandosi appunto in parodontite o piorrea coinvolgendo e danneggiando non più solo il tessuto gengivale, ma anche il tessuto osseo e il legamento parodontale. Espandendosi così l'infezione, se non bloccata in tempo, rischia di sfociare in disturbi dell'apparato parodontico con conseguenze gravi come il cedimento della struttura di sostegno del dente e la conseguente possibilità di perdita dell'elemento dentario. I campanelli d'allarme più frequenti che possono mettere in guardia dall'accenno di gengivite sono l'arrossamento e il ritiro delle stesse, alitosi, sangiunamento nello spazzolamento dei denti e modificazioni nell'occlusione dentale.
 
Come si cura?: la parodontite, come la maggior parte delle patologie prima di una cura necessita di prevenzione. I suoi sintomi sono infatti facilmente arginabili con una costante ed accurata pulizia dentale e con una corretta alimentazione accompagnate dall'evitamento del fumoper i fumatori. Le cause della gengivite però sono riscontrabili anche in malattie come diabete e aids, cambiamenti ormonali e trattamenti farmacologici.
 
Tecniche e metodi di trattamento: per trattare la parodontite è necessario l'intervento di un parodontologo o di un igienista dentale che, grazie a degli strumenti manuali chiamati curettes (ablatori vibranti che disgregano il tartaro) eliminano i batteri dalle tasche dentarie (spazi tra dente e gengiva) prevenendo la distruzione dell'osso e del tessuto. Nella maggior parte dei casi perciò la parodontite è curabile con una semplice tartrasi, ovvero rimozione del tartaro. Nei casi più gravi però la piorrea che si ripresenta in modo cronico necessita di essere curata tramite chirurgia resettiva o rigenerativa. La prima prevede il riadattamento e modellamento del tessuto osseo di sostegno del dente: alterando la morfologia della gengiva e del dell'osso è perciò possibile ridurre le tasche dentarie e quindi ridurre la possibilità di accumulo della placca all'interno di queste. La chiururgia rigenerativa consiste invece nella possibilità di permettere al tessuto osseo e a quello gengivale danneggiato di rigenerarsi tramite utilizzo di biomateriali o sostanze chimiche, dando avvio ad un processo di neoformazione del tessuto deficitario che riuscirà, una volta terminato il processo, ad adempire nuovemente alla sua funzione originaria.(Laser in odontoiatria)
 
Dolore e controindicazioni: il dolore provocato da piorrea è rintracciabile nella sua specificità ovvero è ben localizzato nella zona compromessa corrispondente al dente che risulta precario nella sua funzione masticatoria. Da non sottovalutare però è anche l'impatto psicologico che ne deriva. La possibile perdita dei denti dovuta a piorrea infatti è un argomento non sempre di facile trattazione, in particolare da parte di coloro che ne sono stati colpiti. L'integrità dei denti difatti influenza in maniera importante la vita di tutti i giorni in quanto la bocca è uno dei veicoli principali di interazione con l'esterno.
 
Laser utilizzato per il trattamento: per la cura della parodontite è possibile ricorrere alla terapia laser in sostituzione alla terapia tradizionale. Si tratta di un laser a diodi abbinato ad una speciale sostanza colorante che permette di scovare la presenza dei batteri che colpiscono i tessuti per poi bruciarli. È la cosiddetta terapia fotodinamica, che consente di sterilizzare le tasche parodontali distruggendo tutti i batteri presenti, senza alcun effetto collaterale e in modo meno traumatico rispetto ai sistemi tradizionali.(Turbina dentista)
No comment
Scrivi una recensione
* Stelle di valutazione:
    Si prega di selezionare stelle di valutazione.
* La tua E-Mail:
* recensione dettagliata:
Raccontaci la tua valutazione del prodotto, condividere la tua esperienza. Assicurati di esprimere i Suoi opinioni solo su questo prodotto. Tutti i commenti saranno riesaminate entro due giorni lavorativi, la distorsione e commenti maligni vengono bloccati.
Assistenza post-vendita: Si prega di contattare il nostro servizio clienti (nostro rappresentante clienti vi contatterà al più presto).
Se si desidera modificare e gestire i tuoi commenti, effettua il login.